Grotta della Dragonara

Grotta della Dragonara
agosto 24, 2018 No Comments Bacoli,Napoli,Parco Archeologico dei Campi Flegrei Amministratore

La grotta è una cisterna romana scavata nella parete di tufo sulla spiaggia di Miseno. A pianta quadrangolare è divisa in cinque navate di tre file di dodici grossi piloni ricavati nel tufo in opus reticulatum e rivestite in cocciopesto.

In origine si accedeva dall’alto attraverso  tre grandi aperture nella volta a botte.

Scavi recenti hanno messa in luce una vasca, rivestita di cocciopesto idraulico, accessibile da gradini su un piano inclinato che porta ad un’apertura comunicante con una cisterna sottostante.

Alcuni studiosi ritengono che la cisterna avesse la funzione di rifornire le navi della flotta misenate, ma potrebbe anche essere messa in relazione con gli ambienti pertinenti ad una villa residenziale ritrovata sulla spiaggia più a Sud, identificata, forse, in base alle testimonianze delle fonti letterarie con quella appartenuta a Lucullo. In questa villa Lucullo morì sotto il regno di Tiberio, che fu poi acquisita al demanio imperiale.

I testi e le immagini sono quelli pubblicati sul sito del Parco Archeologico dei Campi Flegrei. Alcune immagini provengono dal libero dominio.

About The Author
Amministratore I testi e le immagini sono quelli pubblicati sul sito del Parco Archeologico dei Campi Flegrei. Alcune immagini provengono dal libero dominio.